Chi siamo

Il teleriscaldamento pone la città di Aosta e la regione stessa in una posizione di rilievo nell’ambito dell’efficienza energetica, della tutela ambientale e della riduzione delle emissioni inquinanti.

Una scelta strategica di rilievo, adottata sia nelle grandi città come Parigi, Londra, Vienna, Milano, Torino, Bologna sia in quelle di più piccole dimensioni come Biella, Fossano, Racconigi, Saluzzo, Alba, ecc. e in linea con gli obiettivi che l’Unione Europea si è data in risposta al Protocollo di Kyoto per la riduzione del consumo d’energia primaria e delle emissioni di CO2, del 20%, entro il 2020.

Il progetto Telcha, esempio importante di green and white economy (rinnovabili ed efficienza energetica), consente a condomini ed edifici pubblici, di poter usufruire del sistema di teleriscaldamento, alleggerendo i costi del bilancio familiare e delle pubbliche amministrazioni tramite il risparmio sui costi di bolletta e la riduzione del consumo di energia per riscaldamento.
Alcuni dati possono essere d’aiuto per comprendere l’efficacia di questo sistema adottato nelle città più “green” d’Europa e d’Italia.

Rete di Teleriscaldamento di Aosta

  • Volume allacciato
    previsto
    50.000.000 m3
  • Grado
    penetrazione
    70%
  • Lunghezza della rete
    (comprensiva degli allacciamenti)
    47 Km
  • Potenza allacciata prevista 165 Mw
  • Energia erogata 154.000 MWh
  • Sottostazioni utenze 500

Anche i valori sull’impatto ambientale parlano chiaro e testimoniano il valore dell’iniziativa che contribuisce sensibilmente, ogni anno, al miglioramento della qualità dell’aria in città.

6.000
Famiglie
servite con il teleriscaldamento
della città
di Aosta
34.000
Tonnellate
di CO2
non immesse
in atmosfera